Gastroenterologia Xagena
AASLD
EASL 2017

I pazienti con celiachia a più alto rischio di fibromialgia rispetto alla popolazione generale


L’associazione della fibromialgia con le malattie autoimmuni è stata ampiamente riportata in letteratura.
La celiachia è una malattia immuno-mediata dell’intestino tenue, innescata da ingestione di glutine in pazienti geneticamente predisposti.

Negli ultimi anni, Internet e la stampa non-medica hanno riportato una associazione tra disturbi correlati al glutine e sintomi fibromialgia-simili.

Ricercatori dell’Università di Bologna ( Italia ) si sono posti l’obiettivo di verificare una possibile relazione tra fibromialgia e malattia celiaca, per valutare la prevalenza della celiachia in una coorte di pazienti con fibromialgia e viceversa.

A 90 soggetti consecutivi afferenti all’ambulatorio di reumatologia del Policlinico S.Orsola-Malpighi di Bologna che avevano avuto diagnosi di fibromialgia, è stato effettuato un esame sierologico con l’obiettivo di rilevare una eventuale condizione di celiachia.
I pazienti positivi al test sono stati sottoposti a esofagogastroduodenoscopia per ottenere biopsie duodenali.

Un secondo gruppo di 114 individui consecutivi con diagnosi di malattia celiaca sono stati esaminati per la presenza di sintomi di fibromialgia mediante un questionario.
I pazienti che presentano dolore cronico diffuso sono stati indirizzati a un reumatologo per una ulteriore valutazione.

La prevalenza globale di malattia celiaca nei pazienti con fibromialgia era identica a quella prevista nella popolazione generale ( circa l'1% ).
Nel gruppo celiaci, 17 pazienti ( 14.9% ) hanno riportato nel questionario dolore cronico diffuso e 13 ( 11.4 % ) hanno incontrato i criteri ACR 1990 per la fibromialgia.
I loro sintomi non sono stati modificati dalla dieta priva di glutine.

In conclusione, uno screening sierologico per la malattia celiaca non è raccomandato nei pazienti affetti da fibromialgia, ma deve essere, piuttosto, perseguita una strategia di reperimento di casi.
La dieta senza glutine nei pazienti con fibromialgia, in assenza di una diagnosi ben definita di celiachia, deve essere rigorosamente evitata. ( Xagena2013 )

Tovoli F et al, Clin Exp Rheumatol 2013; Published online ahead of print

Gastro2013 Reuma2013



Indietro